KORA_Goldschakal_Fanin-3
KORA_Goldschakal_Fanin-1
KORA_Goldschakal_Fanin-2
previous arrow
next arrow
 
Rapporto di osservazione

Segni di presenza

I segni di presenza dello sciacallo dorato sono simili a quella della volpe e di razze canine di taglia simile, il che significa che c’è un alto rischio di confusione. La traccia dello sciacallo dorato è, in teoria, riconoscibile come tale. Le dita centrali delle zampe anteriori e posteriori sono fuse insieme a forma di ferro di cavallo. In pratica, però, è necessaria un’impronta della zampa assolutamente perfetta affinché questa caratteristica possa essere riconosciuta con sufficiente certezza. Inoltre, l’impronta è un po’ più grande di quella di una volpe. L’impronta della zampa anteriore misura 5,5–6,5 x 3,8–4,4 cm, quella della zampa posteriore 5,0–5,7 x 3,4–3,9 cm. Al trotto, lo sciacallo dorato non mette le zampe posteriori nelle impronte delle zampe anteriori, ma le sposta leggermente l’una dietro l’altra.

Le feci dello sciacallo dorato non possono essere chiaramente identificate sul campo e, secondo l’esperienza dell’Europa orientale, il quadro di predazione non può essere chiaramente differenziato dalle predazioni di cane o di volpe.

Diese Seite verwendet Cookies, um die Nutzerfreundlichkeit zu verbessern. Mit der weiteren Verwendung stimmst du dem zu.