Feldarbeit_Wildkatze_Geslin_KORA-7
Feldarbeit_FZ_KORA_0000s_0013_P1080181
Feldarbeit_Luchs_Geslin_KORA-24
Feldarbeit_Luchs_Geslin_KORA-17
Feldarbeit_Luchs_Geslin_KORA-29
previous arrow
next arrow
 
Rapporto di osservazione

BLRP – Programma di recupero della lince dei Balcani (Balkan Lynx Recovery Programme)

Una lince dei Balcani fotografata sul Monte Munella in Albania. ©PPNEA/BLRP

La lince dei Balcani (Lynx lynx balcanicus) è una sottospecie della lince eurasiatica, presente nella zona occidentale della Macedonia del Nord (in particolare nel Parco nazionale di Mavrovo e dintorni) e in alcune zone dell’Albania (il Monte Munella nel Nord, e la regione Polis-Gur i Zi-Valamara ad Est). Nel Kosovo la presenza della lince dei Balcani è stata per ora confermata soltanto sporadicamente nel Parco nazionale Bjeshkët e Nemuna. La popolazione superstite complessiva viene stimata a soli 20–39 individui. Per questo motivo la lince dei Balcani figura dal 2015 nella Lista rossa  dell’ Unione mondiale per la conservazione della natura (IUCN) quale specie in pericolo d’estinzione (Critically Endangered).

KORA si impegna dal 2006 per la tutela di questa sottospecie, in partenariato con le organizzazioni locali (MES nella Macedonia del Nord, PPNEA in Albania e ERA nel Kosovo) e con la fondazione tedesca EuroNatur.

Obiettivi e metodologia

Il Programma di recupero della lince dei Balcani (Balkan Lynx Recovery Programme) mira a proteggere la popolazione residua e a ristabilire una popolazione vitale, riducendo i principali fattori di rischio: gli abbattimenti illegali di linci e delle loro prede, la distruzione e la frammentazione degli habitat idonei (in particolare i boschi) e le pratiche venatorie e di economia forestale insufficientemente incentrate sulla sostenibilità. Recentemente vengono prese in considerazione anche le minacce intrinseche, dovute a una popolazione già da tempo sparuta e alla conseguente diminuzione della diversità genetica.

Per raggiungere questi obiettivi vengono perseguiti diversi approcci:

  • promozione delle competenze scientifiche e tecniche a livello locale;
  • acquisizione di conoscenze di base: monitoraggio e studio della lince dei Balcani, delle sue prede e del suo habitat;
  • coinvolgimento della popolazione e cooperazione con le autorità nazionali e locali, con i gruppi d’interesse e con la gente del luogo;
  • promozione della cooperazione transfrontaliera;
  • attività di pressione volte a garantire il rispetto e il miglioramento delle direttive e della legislazione;
  • creazione di nuove aree protette e miglioramento di quelle esistenti per la protezione della flora e della fauna e per la realizzazione delle premesse di uno sviluppo economico sostenibile e di possibilità di sostentamento per la popolazione locale.

Informazioni sul progetto

Il Programma di recupero della lince dei Balcani (Balkan Lynx Recovery Programme) è sostenuto fin dall’inizio dalla Fondazione MAWA.

Durata del progetto: ininterrotta dal 2006

Habitat della lince dei Balcani nel Parco nazionale di Mavrovo, nella Macedonia del Nord. © MES/BLRP

Area del progetto:  l’area del progetto include la parte occidentale della Macedonia del Nord, in particolare il Parco nazionale di Mavrovo e le aree tra Mavrovo e i Parchi Nazionali Galichica e Pelister (Karaorman, Monti Ilinska-Plakenska), i Monti Shar Planina a Nord-Ovest e la riserva naturale di Jasen nella regione centro-settentrionale della Macedonia del Nord, il Monte  Munella e dintorni e le Alpi Albanesi nel Nord dell’Albania, la regione di Polis-Gur i Zi-Valamara e altre regioni nell’Est dell’Albania, il Parco nazionale Bjeshkët e Nemuna nel Kosovo occidentale il e Parco nazionale Sharri nel Kosovo meridionale.

Partner del progetto:

  • Macedonian Ecological Society (MES), Macedonia del Nord
  • Protection and Preservation of Natural Environment in Albania (PPNEA), Albania
  • Environmentally Responsible Action (ERA) group, Kosovo
  • EuroNatur Stiftung, Germania

Persona di contatto presso KORA: Manuela von Arx

Ulteriori informazioni: https://www.facebook.com/balkanlynx/

Incontro tra i membri del programma BLRP a Peja, Kosovo, ottobre 2019. © BLRP

Newsletter:

Issue 01/2021 (EN, AL, MK)

Issue 02/2021 (EN, AL, MK)

Diese Seite verwendet Cookies, um die Nutzerfreundlichkeit zu verbessern. Mit der weiteren Verwendung stimmst du dem zu.