KORA

Situazione in Svizzera

Per il monitoraggio e la gestione della lince in Svizzera si seguono le direttive degli otto compartimenti di gestione dei grandi predatori. Le popolazioni di linci più importanti si trovano nel Nord-Ovest delle Alpi (compartimento VI) e nel Giura (Compartimento I); anche una gran parte del Giura francese è stata colonizzata. Da parecchio tempo pure la parte occidentale della Svizzera centrale (compartimento III) è occupata da questa specie. La parte Orientale (compartimento IV) sembra essere colonizzata grazie alle reintroduzioni effettuate a partire dal Nord-Est della Svizzera (compartimento II). La lince è presente anche nell’insieme del territorio vallesano (compartimento VII), tuttavia i pochi indizi riguardanti la sua riproduzione e gli individui ritrovati morti lasciano supporre che la popolazione in quest’ultimo compartimento non sia molto produttiva. Nel Canton Grigioni (compartimento V) e nel Canton Ticino (compartimento VIII) la lince è presente solo sporadicamente. Occasionalmente le linci si avventurano anche nell’Altopiano, però l’assenza di boschi continui e l’elevata densità della popolazione umana non le permette di stabilirsi a lungo in questa regione. 

Gli otto compartimenti di gestione di lince

Gli compartimenti svizzeri per la gestione di lince sono definiti combinando barriere naturali, artificiali e politiche.

La lince VINO nella campagna coltivata moderna

La lince sopravvive con facilità nel paesaggio moderno frammentato, in quest’immagine la piana della Lindt. In primo piano: VINO mentre si risposa sulle rocce. © Andreas Ryser