KORA

Neozoi e nuove specie

Il termine neozoe si riferisce alle specie animali introdotte dall’uomo, intenzionalmente o accidentalmente, in una nuova zona geografica. Sono anche designate come specie alloctone. Un esempio ben conosciuto tra i mammiferi è il ratto norvegese: questa specie ha viaggiato in tutto il mondo assieme all’uomo. La dinamica di una popolazione alloctona è spesso completamente diversa dalla dinamica di una popolazione della stessa specie nel suo habitat originale. Generalmente i neozoi non hanno predatori naturali e possono avere un impatto molto forte sulla fauna indigena.  In Svizzera, tra i neozoi, vi sono anche dei predatori: il procione e il cane procione.

Oltre ai neozoi ci sono anche specie che si espandono in modo naturale aumentando la loro area di distribuzione. Cambiamenti climatici o altri cambiamenti ambientali possono favorire l’espansione di una specie e di conseguenza la colonizzazione di nuove regioni. Lo sciacallo dorato ne è un esempio.