KORA

Distribuzione e habitat

L’area di distribuzione originale dell’orso bruno si estende su tutto l’emisfero Nord, dalla tundra artica fino alle regioni subtropicali. La sua grande capacità di adattamento gli ha permesso di sfruttare ambienti molto diversi: foreste, steppe, montagne scoscese e tundra artica. L’aumento della popolazione umana, la deforestazione su larga scala, ma anche la persecuzione diretta lo hanno costretto a diventare un abitante dei boschi nella maggior parte della sua area di distribuzione originale o in casi estremi lo hanno portato all’estinzione.

La distribuzione attuale dell’orso bruno europeo comprende le Alpi, i Pirenei, l’Europa dell’Est, l’Europa del Sud e la Scandinavia. Nell'Europa dell’Ovest, dove gli effettivi sono molto bassi, le popolazioni residue sono spazialmente e geneticamente isolate. Attualmente sono in corso diversi progetti, coordinati a livello internazionale, sia per evitarne la sua estinzione nell’Europa Occidentale sia per poterlo reintrodurre.

Distribuzione dell’orso bruno nel mondo

L’area di distribuzione dell’orso bruno si estende su gran parte dell’Emisfero Nord. Puntini neri: scomparso; verde tratteggiato: probabilmente presente; rosso tratteggiato: presente. © Lista Rossa IUCN

Distribuzione dell’orso bruno in Svizzera

In Svizzera non vi è una popolazione di orsi residente. Questa cartina mostra le zone dove si sono fermati gli individui immigrati nel 2015. © KORA

2014

In Svizzera non vi è una popolazione di orsi residente. Questa cartina mostra le zone dove si sono fermati gli individui immigrati nel 2014. © KORA

2010-2012

In Svizzera non vi è una popolazione di orsi residente. Questa cartina mostra le zone dove si sono fermati gli individui immigrati tra il 2010 e il 2012. © KORA

2005-2008

Questa cartina mostra le zone dove si sono fermati gli individui immigrati tra il 2005 e il 2008. © KORA